Interventi a favore di persone in condizioni di disabilità gravissime di cui all’art. 3 del D.M. 26/09/2016.

La Regione Marche con decreto n.  148 del 30/12/2016, vista sia la deliberazione di giunta regionale n. 1578 del 19/12/2016 che il Decreto Ministeriale del Lavoro e delle politiche sociali del 26/09/2016 ha individuato le procedure amministrative per la concessione del contributo regionale anno 2016 per interventi di persone in condizione di disabilità gravissime inclusa la SLA.

L’intervento mira a sostenere sia l’assistenza ai malati di SLA sia l’assistenza domiciliare ai soggetti con disabilità gravissime al fine di favorire la loro autonomia e la loro permanenza nel proprio domicilio attraverso anche trasferimenti monetari per l’assistenza da parte di un familiare e/o operatore esterno.

Dal 2001 ad oggi l’intervento è stato denominato “Assistenza Domiciliare Indiretta al disabile in situazione di particolare gravità”, in attuazione di quanto previsto dalle LL. 104/92 e 162/98 e L.R. 18/96.

Allegati

bando [DOC - 109 KB - Ultima modifica: 24/01/2017]

Contenuto inserito il 24/01/2017
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità