Contributi abbattimento delle barriere architettoniche in abitazioni private

Si tratta di contributi Regionali a fondo perduto per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento e all’eliminazione di barriere architettoniche in edifici già esistenti, anche se adibiti a centri o istituti residenziali per l’assistenza a soggetti portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti, ivi compresa la cecità, ovvero quelle relative alla deambulazione ed alla mobilità, coloro i quali abbiano a carico i citati soggetti, nonché i condomini ove risiedono le suddette categorie di beneficiari.

Allegati

A 02
Compilare il modulo allegato
[PDF - 131 KB - Ultima modifica: 05/06/2018]

Contenuto inserito il 29/04/2020 aggiornato al 09/12/2021

Informazioni

Nome della tabella
Riferimenti normativi
  • L. 13/89
  • Responsabile del procedimento Stefano Ferioli
    Chi contattare Servizi Sociali
    Termine procedimentale e ogni altro termine procedimentale rilevante Presentazione domanda contributo entro 31 marzo di ogni anno. Istruttoria domande e comunicazione ammissibilità entro 30gg dalla presentazione. L'ufficio trasmette alla Regione Marche entro il 31 marzo il prospetto del fabbisogno. Liquidazione contributo 30 gg dalla data del bonifico del contributo regionale.
    Titolare del potere sostitutivo in caso d'inerzia Angelo Montaruli

    torna all'inizio del contenuto
    torna all'inizio del contenuto
    Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità