Disabili: acquisto automatismi di guida (contributi)

Hanno diritto ai contributi le persone in possesso della certificazione di handicap (art. 3 della Legge 104/1992) rilasciata dalla competente Commissione ASL. Nel caso in cui la persona interessata non avesse ancora ottenuto tale riconoscimento può comunque essere inserita nel piano degli interventi dietro presentazione della copia di richiesta di accertamento dell’handicap inoltrata all’ASL competente.
Una volta in possesso dell’attestazione di handicap l’interessato deve inviarne copia all’ente locale per il perfezionamento della pratica pena l’esclusione dal finanziamento. Solo in casi particolari, qualora si tratti di minori la cui situazione di handicap non sia stata ancora definita, l’ente locale può prescindere da tale attestazione. Sono previsti contributi ai privati per l’acquisto e l’installazione di automatismi di guida nell’auto di proprietà guidata dal disabile e per l’acquisto e l’installazione di ausili per il trasporto da montare su un’autovettura normale guidata da terzi (es. elevatore, sedile girevole, cinghie regolabili speciali, maniglie adattate ecc.). È finanziato inoltre l’acquisto di idonei mezzi attrezzati, che non siano normali autovetture, ma un veicolo furgonato provvisto di elevatore che consenta il trasporto del disabile motorio gravissimo che, a causa della sua patologia, non può essere trasportato all’interno dell’abitacolo di un’autovettura normale. Questa condizione deve essere accertata da un medico specialista della ASL o di un centro privato autorizzato.

Allegati

A 1056
Compilare il modulo allegato
[PDF - 239 KB - Ultima modifica: 05/06/2018]

Contenuto inserito il 28/04/2020 aggiornato al 09/12/2021

Informazioni

Nome della tabella
Riferimenti normativi
  • L.R.18/96
  • Responsabile del procedimento Stefano Ferioli
    Chi contattare Servizi Sociali
    Termine procedimentale e ogni altro termine procedimentale rilevante Presentazione richiesta entro 31 gennaio anno successivo acquisto, allegando la fattura del mezzo o dell'ausilio tecnico; liquidazione contributo entro 30 gg ricevimento contributo regionale
    Titolare del potere sostitutivo in caso d'inerzia Angelo Montaruli

    torna all'inizio del contenuto
    torna all'inizio del contenuto
    Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità